PianetaDonna

Style blog: arte, design, consumi

Le ali ai piedi

Giulia» Martedì 13 Aprile alle ore 09:18

vwmelwhite.jpg

Malcolm McLaren  è stato un produttore discografico e musicista inglese, “creatore” della band punk dei Sex Pistols. Accanto alla moglie Vivienne Westwood, creò l’abbigliamento dei Pistols e che ispirò l’abbigliamento dell’intero movimento punk, soprattutto britannico. Di McLaren, scomparso lo scorso 8 aprile, vi proponiamo questi sandali studiati insieme alla Westwood in collaborazione con Melissa. “Forse è volato in cielo con questi”.
Fonte

Carta da parati Vivienne Westwood

Giulia» Venerdì 1 Gennaio alle ore 18:42

vivienne-westwood-wallpaper.jpgGli appassionati di Vivienne Westwood ora potranno vestire anche la loro casa con carta da parati disegnata dalla celeberrima stilista. La Westwood ha collaborato con Cole & Son, una società britannica di design, per trasformare un pugno di stampe d’archivio in carta da parati (la galleria completa qui). Nell’immagine potete vedere la carta tratta dalla collezione Pirate creata negli anni Ottanta; c’è poi una fantasia in pizzo, una stampa floreale e un drappo trompe l’oeil a quadri. Un rotolo di carta da parati Vivienne Westwood parte da 87 dollari.

Fonte

Un film sulla vita di Vivienne Westwood

Giulia» Mercoledì 5 Novembre alle ore 18:25

vivienne-westwood.jpg

 Hai una vita molto più interessante se indossi abiti unici.

(Vivienne Westwood)

Vivienne Westwood, designer inglese nota in tutto il mondo per il suo stile straordinario, eccentrico e spettacolare, è sicuramente uno dei personaggi più in vista del mondo della moda, al punto che la sua vita ora diventerà un film. L’arduo compito di interpretare Vivenne sarà affidato a Kate Winslet; al di fuori di questo, si sa ancora poco della nuova impresa che incrocia cinema e moda e che segue i precedenti film sulla famiglia Gucci e su Coco Chanel.

Il film potrà comunque contare, oltre che su un’attrice di talento, su una trama di per sè avvincente: se negli anni Settanta Vivienne inventò lo stile punk nella moda e vestì i Sex Pistols, negli anni ‘80 riportava in auge indumenti storici come il corsetto, per poi proseguire verso vette sempre più alte di sperimentazione e creatività. Già agli inizi degli anni Novanta fu inserita dal Woman’s Wear Daily tra i sei migliori stilisti del mondo, mentre nel 2006 la regina d’Inghilterra l’ha nominata “Dama” (l’equivalente femminile di “Baronetto”).

Fonte

DesMM Design