PianetaDonna

Style blog: arte, design, consumi
17 Apr

Finita l’era delle magrissime? Non ancora…

Giulia» Giovedì 17 Aprile alle ore 10:00

Un interessante articolo sul Corriere della Sera, dall’eloquente titolo “Le supermagre non vanno più“, racconta come le immagini di attrici e modelle vengano ritoccate per farle sembrare più in carne.

Già, perchè se la magrezza eccessiva appare ancora come una necessità imprescindibile per chi vuole lavorare nel mondo dello spettacolo, non sono altresì tollerati tutti gli effetti collaterali che la denutrizione porta con se, quali guance scavate, occhiaie, e dettagli ai limiti del macabro che fanno apparire la bellona di turno come uno scheletro più o meno vestito.

Il ritocco ingrassante è tutt’altro che un segnale rassicurante, della serie “niente più grucce ambulanti in passerella”, ma anzi mostra ancora di più quanto la tendenza generale sia quella di creare modelli artificiali e irraggiungibili: come quello dell’attrice pelle e ossa ma con le guance paffute e rosee come Heidi.

Calzante l’affermazione di Susan Ringwood, direttrice di un’organizzazione contro i disturbi alimentari: Si rendono conto che mostrare ragazze troppo magre è sbagliato e allora cosa fanno? Invece di scegliere modelle sane correggono le altre.



Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design