PianetaDonna

Style blog: arte, design, consumi

Archivio per la categoria Accessori

Le ciabatte da mare di Vans

Giulia» Lunedì 28 Luglio alle ore 15:23

ciabatte-vans.jpgAmate vestire alternativo? Oggi le Vans, le mitiche sneackers tanto amate dai musicisti punk, esistono anche in versione da spiaggia - per quanto in spiaggia sia consentito essere alternativi, dato che generalmente il concetto di “tipo da spiaggia” va da tutta un’altra parte.

Oltre alle ciabattine nell’immagine sono disponibili anche le infradito con la classica fantasia a scacchi optical. E poi, fantasie scozzesi, a fiori stilizzati e chi più ne ha più ne metta. Tutti i modelli sono visibili sul sito ufficiale; certo, chi ama il genere saprà già che trovarli nei negozi sarà un’impresa ardua…

Le borse smontabili e biodegradabili di Deux Filles en Fil

Giulia» Venerdì 25 Luglio alle ore 10:53

borsa-smontabile.jpg

Se borsette sono uno degli oggetti più ingombranti e scomodi da infilare in valigia, cosa c’è di meglio di una handbag che si può completamente smontare fino a diventare un sottile pezzo di stoffa sagomato?

Questa è l’originale idea di Deux Filles en Fil, griffe francese che ha creato un’intera linea di borse completamente smontabili; alcune di esse sono anche eco-friendly, essendo realizzate in materiale biodegradabile.

L’intera collezione è visibile sul sito ufficiale.

Fiori tra i capelli: Tarina Tarantino

Giulia» Venerdì 25 Luglio alle ore 10:44

orchidea-tarina-tarantino.jpgPoche cose fanno estate più di un fiore tra i capelli, a maggior ragione se si tratta di un ibiscus, di un’orchidea o di qualche altro esemplare che evoca terre esotiche e lontane.

Tarina Tarantino sul suo sito ufficiale propone una vasta scelta di meravigliosi fiori di stoffa di vari tipi e colori.

Nell’immagine la Silk Orchid Bobby Pin, splendida orchidea di seta tempestata di Swarovski colorati, indossata da Jennifer Lopez in “Shall we dance“.

L’ombrello a prova di tempesta di Alan Kaufman

Giulia» Domenica 20 Luglio alle ore 15:42

ombrello.jpg ombrello-numbrella.jpg

La maggior parte degli ombrelli che conosciamo noi (quelli che si comprano sulle bancarelle a pochi euro, per intenderci) sono tutt’al più in grado di proteggerci da una lieve pioggerella primaverile.

Ben diverso il caso del prodotto ideato da Alan Kaufman, il Nubrella, l’ombrello senza manico probabilmente pensato per le giorante di shopping che ci vedono tornare a casa cariche di borse, o anche per le bufere di neve o grandine: a vederlo così, Nubrella sembra davvero pronto a tutto.

Nubrella costa circa 57 euro e si compra qui.

Borsette in legno

Giulia» Mercoledì 16 Luglio alle ore 10:06

clutch-legno.jpg

Gli accessori in legno fanno subito estate. Gli zoccoli, poi, quest’anno sono di gran moda sia in versione “spiaggiaiola” sia per la sera; persino le celebrities ne vanno pazze.

Un dettaglio meno “già visto” rispetto a scarpe e maxi gioielli sono le clutch in legno, come quelle in noce con ricami al laser di Tivi.

Nell’immagine i modelli Sari Handbags e Hips Handbag.

Fonte

A volte ritornano: Minisac di Invicta

Giulia» Martedì 15 Luglio alle ore 10:09

minisac-invicta.jpg

Pezzo cult degli anni Ottanta, quando andavamo alle medie era già out, sostituito dal più pratico e capiente zaino Invicta.

Ma il Minisac di Invicta, evidentemente, era destinato a risorgere, ed ecco che già l’anno scorso ha conosciuto rinnovata gloria nel negozi casual-trendy delle nostre città.

E oggi arrivano, immancabili, le edizioni speciali come la Graphic e la Special.

Tutti i modelli si possono visionare e acquistare sul sito ufficiale.

Il foulard, accessorio chic dell’estate

Giulia» Lunedì 14 Luglio alle ore 11:16

grace-kelly-foulard.jpgLa bandana, soprattutto per chi ha i capelli lunghi, si rivela un accessorio imprescindibile dell’estate: protegge dal sole, limita notevolmente il fastidio del vento, assorbe il sudore sulla fronte e sul collo durante lo sport.

La versione chic della bandana è il foulard, che a tutti i pregi tipici della “cugina casual” aggiunge quello di conferire classe innata a chi lo indossa, vedi le grandi icone del passato Jackie Kennedy e Grace Kelly (nell’immagine).

Il foulard di seta griffato è un’investimento: d’estate lo si può indossare sul capo, d’inverno può diventare una sciarpa, uno scialle, una cintura, o un dettaglio fashion per la vostra handbag.

Borsa mare di Carpisa

Giulia» Lunedì 14 Luglio alle ore 11:00

borsa-mare-carpisa.jpgQuale periodo migliore per togliersi qualche sfizio se non quello dei saldi di stagione? La borsa da spiaggia è già di per sè un accessorio abbastanza superfluo, a meno che non si stia al mare per periodi prolungati: in caso contrario, basterebbe averne una, se non fosse che certi modelli sono così irresistibili, allegri e colorati

Il modello di Carpisa nell’immagine (diponibile anche in rosso), ad esempio, con i suoi soggetti “marini” applicati e i suoi colori vivaci, ricorda le borsette di plastica di quando si era bambine.

Gli orologi di Alessi

Giulia» Venerdì 11 Luglio alle ore 09:42

orologio-alessi-ron-arad.jpg

La nuova collezione di orologi da polso di Alessi nasce grazie alla collaborazione con la SII Marketing International Inc. di Austin, Texas, azienda attiva da anni nel campo dell’orologeria. Questa collaborazione fa sì che gli orologi Alessi affianchino la cura del design - elemento tradizionale dei prodotti Alessi -  con la tecnologia e l’assistenza post-vendita.

Nell’immagine, il modello 3000 di Ron Arad. Questo orologio utilizza due dischi rotanti per rivelare l’ora: le ore e i minuti appaiono in due aperture separate che girano intorno al quadrante dell’orologio rivelando di volta in volta piccole porzioni della grafica sottostante.

Converse Metal Backstage

Giulia» Martedì 8 Luglio alle ore 09:42

converse-metal-backstage.jpg

Già gli amanti della musica metal mostrano spesso e volentieri di apprezzare le Converse, visto che durante i concerti le si vedono ai piedi di molti (a meno che il concerto non si tenga in periodi in cui la temperatura consente l’anfibio, of course). Ora, arriva questo nuovo modello dedicato agli amanti di Iron Maiden, Black Sabbath e compagnia.

Lo dicono i colori (gli stess, tra l’altro, della copertina di The Number of the Beast), lo dicono le font del logo Converse che ricordano quelle del logo degli Slayer e degli Anthrax, lo dice lo stesso nome: Converse Metal Backstage.

A quando la versione in pelle nera con borchie?

DesMM Design